Detrazioni 65%: ecobonus riqualificazione energetica

Il Governo ha approvato il testo del decreto legge relativo a Disposizioni urgenti per l’attuazione di obblighi comunitari e per il recepimento della direttiva 2010/31/UE in materia di prestazione energetica nell’edilizia. In pratica gli interventi di risparmio energetico e di riqualificazione energetica sugli edifici godranno fino al 31 dicembre 2013 di una Detrazione 65% da usufruire in 10 rate annuali di pari importo.

Rispetto al D.L. 63/2013, la Legge di conversione presenta alcune novità e precisazioni, tra cui:

detrazioni fiscali 65%

  • nuova definizione di impianto termico, in cui vengono inclusi anche apparecchi fissi a servizio della singola unità immobiliare, quali stufe e caminetti e dispositivi ad energia radiante, con potenze nominali la cui somma sia uguale o superiore a 5 kW;
  • obbligo di dotare gli edifici di nuova costruzione o oggetto di ristrutturazioni importanti di APE prima del rilascio del Certificato di Agibilità;
  • obbligo di rilascio dell’APE anche in caso di trasferimento di un immobile a titolo gratuito;
  • obbligo di allegare l’APE al contratto di vendita, agli atti di trasferimento di immobili a titolo gratuito o ai nuovi contratti di locazione, pena la nullità degli stessi contratti;
  • nelle more dell’aggiornamento delle specifiche norme, le metodologie di calcolo delle prestazioni energetiche degli edifici sono, oltre alle norme UNI/TS 11300 parti 1, 2, 3 e 4 e Raccomandazione CTI 14/2013, anche la UNI EN 15193 (Prestazione energetica degli edifici – Requisiti energetici per illuminazione)
  • rientrano negli incentivi le spese per l’installazione di pompe di calore, impianti geotermici a bassa entalpia e scaldacqua a pompa di calore; quindi anche questi impianti risultano incentivati;
  • scarico a parete solo per impianti esistenti e a fronte di una relazione tecnica del progettista e solo con caldaie a condensazione a basse emissioni; nuovi impianti obbligo di scarico a tetto.

Se vuoi un consiglio senza impegno da parte dei nostri tecnici o vuoi semplicemente saperne di più, contattaci al n° 039 746525 oppure scrivici a clienti@saitfrigo.it!

2018-11-26T12:21:48+00:00